Gli Chef Domenico Colonnetta e Francesco Patti, l’anima del ristorante Coria, si incontrano al ristorante Duomo di Ragusa Ibla dove lavorano insieme alla corte di Ciccio Sultano e, nel 2008, decidono di intraprendere una nuova esperienza aprendo un ristorante tutto loro.

Da subito il consenso è unanime e il ristorante Coria inizia ad essere recensito dalle guide gastronomiche più prestigiose quali il Gambero Rosso, L’espresso, il Sole 24 ore.

Nel 2010 Francesco e Domenico sono ospiti della trasmissione di Rai3 Geo & Geo, dove hanno presentano i tipici cannoli siciliani, inoltre sono spesso presenti su Mediaset nella trasmissione legata al TG5 – Gusto – condotta e diretta da Gioacchino Bonsignore.

La consacrazione per questi due Chef siciliani giunge, però, poco dopo, nel 2011, quando in una fredda giornata di novembre arriva in maniera del tutto inaspettata la notizia che Domenico e Francesco con il loro ristorante Coria sono entrati “nella storia” conquistando la prima stella Michelin della provincia di Catania.

chef2

Domenico Colonnetta Nato a Reggio di Calabria nel 1980, proviene da una famiglia che della cucina ha fatto la sua storia: il nonno Paolo, nel dopoguerra, era tra i più rinomati Chef di Palazzolo Acreide, mentre la nonna possedeva un forno nel quale si produceva di tutto, dal dolce al salato.Domenico già da piccolo trascorreva le giornate a tavola commentando, da buon critico in erba, la cucina della mamma che, nonostante tutto, rimane la sua preferita.La sua carriera di cuoco è iniziata ai tempi delle scuole superiori che ha frequentato presso l’Istituto Alberghiero di Modica.Da subito ha avuto la possibilità di maturare importanti collaborazioni con grandi Chef italiani ed internazionali.Tra le sue esperienze più importanti c’è Villa Davide a Vittoria, famosa in quegli anni per essere una delle mete più ambite degli sposi siciliani, dove a soli 14 anni ha iniziato a lavorare come Aiuto Cuoco; l’Hotel Tarquinia di Roma, per il quale è stato Capo Partita, poi Zurigo e, infine, Milano, al Santini Country sempre con la mansione di Capo Partita.Nel 2003 approda al Duomo di Ciccio Sultano come secondo Chef, esperienza che gli ha permesso di affinare ancora di più la sua arte e che lo ha portato a prendere una decisione importante per la vita: aprire un ristorante tutto suo.

chef

Francesco Patti Nato a Caltagirone nel 1983, è il più giovane Chef siciliano ad aver conquistato la Stella Michelin, nonché uno dei più giovani in tutta Italia.Francesco ha iniziato a muovere i primi passi in cucina ancora prima di imparare a camminare. Già da piccolo, infatti, si divertiva a giocare con gli attrezzi da cucina e a pasticciare con gli ingredienti per la gioia del padreGiacomo, da sempre appassionato di cucina.Durante gli studi, conseguiti presso l’Istituto Alberghiero di Giarre, Francesco, a soli 15 anni aveva già iniziato la sua carriera da Chef lavorando come stagista in diversi Hotel e Ristoranti – tra cui il Grand Hotel Excelsior di Catania – che gli hanno permesso di crescere e affinare la sua arte culinaria.Dal 2002 ha lavorato presso l’Hotel Monaco & Grand Canal a Venezia, poi alla Masseria degli Ulivi a Noto e al Ristorante “La Gazza Ladra” di Modica (Rg), con la mansione di Cuoco Capo Partita.Nel 2005 inizia la collaborazione con Ciccio Sultano, al Ristorante “ Duomo“ di Ragusa dove ha lavorato come secondo Chef e dove ha conosciuto Domenico con il quale, nel 2008, darà vita al Ristorante Coria.